Design Italian Shoes, crowdfunding a segno. Partnership tra Nuvolab e Mamacrowd

Milano, Torino e Bologna sul podio delle smart city italiane
16 novembre 2018
CopenHill, è made in Bergamo la pista da sci sul tetto dell’inceneritore
20 novembre 2018

La startup DIS Design Italian Shoes, ha raccolto in due mesi 264 mila euro in una campagna di crowdfunding sulla piattaforma Mamacrowd: si tratta del 264% dell’obiettivo minimo, con 89 adesioni e un investimento medio per ogni contributo che sfiora i 3 mila euro. Conclusasi il 12 novembre, la campagna dà nuova forza ai progetti in cantiere, in primis lo sviluppo di un dispositivo che permetterà al cliente di operare la scansione del piede, tramite mobile app o attraverso i totem con touch screen nei negozi fisici dove è presente DIS.

Intanto Nuvolab, venture accelerator e innovation advisor fondato da Francesco Inguscio, della cui “Tribù” Design Italian Shoes è entrata di recente a far parte, annuncia una partnership con Mamacrowd, la piattaforma di crowdfunding gestita da SiamoSoci: le startup accelerate da Nuvolab utilizzeranno questo canale per future campagne di crowdfunding. Nuvolab nell’estate 2018 ha investito in un round seed 150 mila euro insieme a primari business angels come Francesco Mantegazzini, Alberto Casagrande, Guglielmo Fiocchi e i fratelli Marco e Massimo Scalmati.

L’azienda di Recanati (Macerata) è stata fondata nel 2015 e si è specializzata nella produzione di scarpe su misura personalizzabili: il cliente può infatti progettare la propria calzatura “on demand” sia online sul sito www.dis.shoes che cliccando sui totem 3D installati nei punti vendita affiliati a DIS. Sono già 50 i corner in tutto il mondo e entro il mese di dicembre, anche grazie alla campagna su Mamacrowd, ne saranno inaugurati altri sei a Kiev, Sidney, Salt Lake City, Tokyo, Francoforte, Londra.

 

«Siamo orgogliosi di avere tra i rainmaker di Nuvolab i founder di Design Italian Shoes – dice Francesco Inguscio, CEO di Nuvolab – una startup capace di unire traduzione manifatturiera e innovazione digitale. Il supporto all’imprenditoria e all’innovazione deve essere democratizzato e aperto a tutti e non solo ad altri imprenditori, business angels e fondi di venture capital: il successo di questo crowdfunding dimostra che è possibile farlo. Per questo abbiamo deciso che le startup di Nuvolab sceglieranno per finanziare i loro progetti in crowdfunding Mamacrowd, prima piattaforma italiana di equity crowdfunding per capitale raccolto».

 «Questa campagna è un nuovo passo avanti nel nostro sogno: rivoluzionare la scarpa Made in Italy coniugando l’artigianalità e la qualità di altissimo livello con una clientela internazionale e un’esperienza d’acquisto hi tech – spiega Andrea Carpineti, CEO di Design Italian Shoes -. Ora molti nostri clienti sono anche nostri soci: partecipando al crowdfunding infatti gli investitori hanno acquisito parte delle quote della società, oltre a beneficiare di scontistiche notevoli sui futuri acquisti di scarpe su misura».

«Siamo felici di questa nuova partnership con Nuvolab che impreziosisce ulteriormente il nostro network composto da 50 tra incubatori e acceleratori italiani – commenta Dario Giudici, Ceo e founder di SiamoSoci –. L’esperienza di Nuvolab nell’affiancare società promettenti e la qualità del suo modello di selezione permetteranno di proporre in piattaforma progetti con tutte le carte in regola per la raccolta di capitali online. Design Italian Shoes l’ha già dimostrato, ricevendo la fiducia degli investitori retail e di player stranieri che hanno partecipato alla campagna italiana».