Premio Innovazione Toscana: 100mila euro per startup, brevetti e 4.0

Ansaldo Energia
Ansaldo Energia diventa fabbrica intelligente: bando per startup e Pmi
2 novembre 2017
issnaf
Scienza, Issnaf premia i 16 ricercatori italiani top a Washington
6 novembre 2017

C’è tempo fino al 10 novembre 2017 per partecipare alla prima edizione del Premio Innovazione Toscana, promosso dal Consiglio Regionale, Anci Toscana, Confindustria Toscana, Rete Imprese Italia Toscana e Unioncamere Toscana, al fine di sostenere e valorizzare la ricerca e l’innovazione tecnologica e digitale delle imprese toscane, promuovendo al contempo l’iniziativa giovanile e il potenziale innovativo del territorio.

A disposizione ci sono 100mila euro, messi in campo dalla Regione. Per ogni sezione, al primo premio andranno 15mila euro, 5mila al secondo premio. Un riconoscimento speciale è stato previsto per i ragazzi più giovani, per progettualità rivolte alle scuole. Di seguito le quattro sezioni del premio.

Start up innovative. Il premio è rivolto a progetti realizzati negli ultimi 24 mesi sul territorio della Regione Toscana da parte di start up innovative già costituite, che si caratterizzano per un significativo contenuto tecnologico-innovativo, sono finalizzati a sviluppare prodotti, servizi o processi nuovi o sensibilmente migliorati rispetto allo stato dell’arte nel settore interessato e comportano un rischio di insuccesso tecnologico o industriale.

Ricerca e sviluppo. Il premio è rivolto a progetti realizzati negli ultimi 24 mesi sul territorio della Regione Toscana da parte di persone fisiche o imprese private, con particolare attenzione alle Pmi, che comprendono attività di ricerca industriale e/o sviluppo sperimentale finalizzate ad acquisire nuove conoscenze e capacità, ad utilizzare conoscenze e capacità esistenti per sviluppare nuovi prodotti, servizi e processi, ovvero ad attività di innovazione incrementale, radicale e organizzativa.

Brevetti. Il premio è rivolto a persone fisiche o imprese private, anche appena costituite, e agli spin-off accademici/universitari operanti sul territorio della Regione Toscana che negli ultimi 24 mesi risultino titolari o licenziatari di un brevetto, o di una domanda di brevetto già depositata, ovvero siano in possesso di una opzione o di un accordo preliminare di acquisto o di acquisizione in licenza di un brevetto con un soggetto, anche estero, che ne detiene la titolarità.

Sezione speciale – Innovazione 4.0. Il premio è rivolto a progetti realizzati negli ultimi 24 mesi sul territorio della Regione Toscana da parte delle imprese private, che siano finalizzati all’adozione e/o all’implementazione di innovazioni e tecnologie digitali in linea con le strategie nazionali e regionali in materia di Industria 4.0.

È inoltre previsto un Premio speciale, ugualmente costituito da riconoscimento in denaro, per il miglior progetto presentato in una qualsiasi sezione del Premio da parte di persone fisiche under 40 o di un’impresa giovanile, secondo quanto definito dalla legge regionale n. 35/2000 e successive modifiche e integrazioni.

Informazioni sul sito www.premioinnovazionetoscana.it.