Sport e benessere, al via la call di WeSportUp

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Al via dal 27 giugno la nuova call for applications di WeSportUp, l’acceleratore dedicato alle startup che sviluppano soluzioni negli ambiti dello Sport e Wellness, che fa parte della Rete Nazionale Acceleratori CDP Venture Capital, un network presente su tutto il territorio per aiutare la crescita di nuove realtà specializzate nei mercati a maggiore potenziale.

Gli 8 focus dell’acceleratore

L’edizione 2024 di WeSportUp parte con una open call della durata di 2 mesi, con l’obiettivo di ricercare le aziende più interessanti che sviluppano soluzioni B2B/B2C o servizi dedicati allo Sport e Wellness in tutti gli ambiti di innovazione. Nello specifico, soluzioni impattanti sulle 8 focus area dell’acceleratore: Activity & Performance; Fitness & Lifestyle; Wellness & Nutrition; Management & Organization; Fan Experience & Metaverse; Gaming & Esports; ESG & Sustainability; Venue & Stadium Tech.

La fase di selezione terminerà a settembre con il Selection Day, evento dove verranno selezionate le startup che avranno accesso alla fase di accelerazione: un percorso di circa 14 settimane coordinato dal team di WeSportUp. Le startup accelerate avranno la possibilità di usufruire di momenti di accompagnamento one-to-one e coaching, workshop di business training, masterclass con esperti e professionisti del mondo dello sport e wellness, attività di supporto allo sviluppo di business delle startup, sessioni di lavoro con i corporate partner. L’obiettivo principale è accelerare la crescita delle startup, preparandole adeguatamente all’incontro con investitori e clienti.

Evento conclusivo e dotazione finanziaria

L’evento conclusivo del programma sarà il Demo Day, previsto a gennaio 2025, dove le startup presenteranno ai partner dell’acceleratore, agli investitori e a tutti gli stakeholder dell’industria sportiva, i progressi raggiunti grazie agli strumenti offerti da WeSportUp.

La location del programma si trova nel cuore del Parco del Foro Italico a Roma, un luogo iconico che ospiterà il team operativo, le startup selezionate e i principali eventi del programma. Le startup interessate a prendere parte al terzo batch di WeSportUp possono presentare la propria candidatura a partire dal 27 giugno e fino al 31/08 sul sito http://www.wesportup.it.

Le realtà selezionate beneficeranno di un investimento iniziale di oltre 55.000 euro e di un percorso di accelerazione che si svolgerà da ottobre a gennaio 2025, in cui riceveranno il supporto di Startupbootcamp e Wylab, e Sport e Salute, oltre ad un network di mentor internazionali, corporate partners del settore e del mondo del venture capital.

Promotori e passate edizioni

WeSportUp nasce da un’iniziativa di CDP Venture Capital SGR insieme al partner istituzionale Sport e Salute SpA che ospita il programma all’interno del meraviglioso complesso del Parco del Foro Italico, agli operatori Startupbootcamp e Wylab, e conta illustri corporate partner come BNL BNP Paribas, Snaitech e vede a bordo anche Juventus Football Club in qualità di sport partner.

Durante le prime due edizioni (2022/2023), WeSportUp ha attratto un significativo numero di candidature sia nazionali che internazionali, confermando il suo ruolo di catalizzatore per l’innovazione nel settore. Dalle oltre 700 candidature ricevute, 17 startup sono state selezionate per partecipare al programma, coinvolgendone più di 150 in eventi di selezione. Le startup accelerate hanno beneficiato di un supporto intensivo che include oltre 500 ore di incontri one-to-one con i fondatori, più di 70 Masterclass e Workshops con esperti del settore Sport e Wellness, una community con più di 60 mentor, oltre a più di 250 introduzioni a investitori e potenziali clienti e la definizione di oltre 20 Proof of Concept (PoC) con i partner corporate durante la fase di accelerazione.

Ti potrebbe interessare