Yoox, maxi investimento per il polo e-commerce di Bologna

galateolinkedin
#GalateoLinkedIn, la community degli HR presenta il suo manifesto
7 dicembre 2017
visto visa
Investor Visa for Italy, il nuovo visto online per chi investe in Italia
12 dicembre 2017

Un maxi investimento, oltre 210 milioni fra contributi dell’impresa e degli attori pubblici, per ingrandire il polo logistico dell’e-commerce di Yoox a Bologna, con la creazione di 597 nuovi posti di lavoro di cui 500 nei due siti emiliani entro il 2020.

yoox magazzino

Per lo store online dell’abbigliamento fondato nel 2000 da Federico Marchetti e divenuto in pochi anni uno dei marketplace più importanti a livello globale, è un piano di crescita importante. Il piano intitolato Yoox-Net a Porter si è concretizzato in un accordo di sviluppo con Invitalia, Regione Emilia Romagna e Yoox.

Si prevedono investimenti in logistica, nel potenziamento della piattaforma tecnologica, in ricerca e sviluppo, Big Data. Il Mise tramite Invitalia mette sul piatto un finanziamento di 28 milioni, la Regione Emilia Romagna altri 4, a fronte di investimenti di oltre 30 milioni da parte di Yoox.

Per il ministro dello sviluppo economico Carlo Calenda «l’Italia ha ripreso a crescere principalmente grazie all’export e all’innovazione. Per questo il governo, accanto ai programmi strategici come Impresa 4.0 e Piano Made in Italy, sta investendo in progetti operativi e concreti che permettono di trasferire sul territorio i driver di internazionalizzazione e digitalizzazione. L’investimento nel progetto di Yoox Net a Porter va esattamente in questa direzione: rafforzare le reti di e-commerce e aprire nuovi canali all’export».