A Trieste la più alta “densità” di startup innovative fra le nuove imprese

Ocore
La barca a vela di Ocore, stampata in 3D, attraverserà l’Atlantico
31 luglio 2018
Agcom sancisce il “modem libero”: diritto di scelta per il consumatore
2 agosto 2018

Trieste

È Trieste la provincia a più alta “densità” di startup innovative rispetto al complesso delle società di capitali di nuova costituzione. Secondo l’ultimo rapporto trimestrale sul Registro delle startup innovative edito dal ministero dello Sviluppo economico e relativo al periodo aprile-giugno 2018, a Trieste questo rapporto arriva a sfiorare il 7% (precisamente il 6,96%).

Seguono Trento dove il rapporto fra startup innovative e nuove società di capitali si attesta al 6,86%, Ascoli Piceno (5,88%), Rovigo (5,65%) e Rimini (5,32%). In questa statistica sono considerate “nuove società di capitali” quelle costituite da non più di cinque anni, con ultimo fatturato dichiarato inferiore a 5 milioni di euro ed in stato attivo.

Alla fine del 2° trimestre 20181, il numero di startup innovative iscritte alla sezione speciale del Registro delle Imprese (ai sensi del decreto-legge 179/2012) è pari a 9.396, in aumento di 499 unità rispetto a fine marzo 2018 (+5,9%).

Il report completo si può scaricare dal sito del Mise a questo link.