Italia Startup raggiunge quota 2589 adesioni e rinnova le cariche

formazione
Fondimpresa investe 72 milioni per la formazione delle Pmi al digitale
10 maggio 2018
Turismo spaziale: a Taranto-Grottaglie il primo spazioporto italiano
14 maggio 2018

Marco Bicocchi PichiL’associazione Italia Startup annuncia nuove adesioni di prestigio e convoca per il 26 giugno l’assemblea dei soci in cui avverrà il rinnovo delle cariche sociali. Il numero delle realtà aderenti raggiunge quota 2589. Nella compagine entrano due scaleup: Greenrail, che ha sviluppato e brevettato in 80 paesi nel mondo una traversa ferroviaria ecosostenibile secondo i principi della circular economy, e Xnext, azienda innovativa che sviluppa e commercializza i più avanzati sistemi di ispezione in linea a raggi X per i controlli industriali e di sicurezza.

Aderiscono anche il centro di innovazione Bio4Dreams, il primo incubatore italiano a capitale interamente privato dedicato alle scienze della vita, e due grandi imprese come Analog Devices, compagnia leader nella produzione di circuiti integrati analogici, digitali e mixed signal e Oracle, l’azienda globale specializzata nell’erogazione di servizi cloud per le imprese.

L’assemblea del 26 giugno eleggerà il nuovo Consiglio Direttivo per il mandato 2018-2021. Per il presidente di Italia Startup Marco Bicocchi Pichi «l’adesione di cinque importanti nuovi soci, tra scaleup, centri di innovazione e grandi imprese, conferma che l’azione associativa è incisiva e attira nuovi attori dell’ecosistema. Ci fa particolarmente piacere – prosegue il presidente – l’adesione di due scaleup manifatturiere quali Greenrail e Xnext, in quanto l’imminente rinnovo delle cariche, chiama gli imprenditori delle startup, scaleup e Pmi innovative a coinvolgersi in prima persona nella governance e nelle attività associative, con l’obiettivo di mettere gli imprenditori innovativi più al centro dell’azione associativa e dell’ecosistema industriale italiano».