Brevetti e invenzioni, Intellectual Property Award 2019 premia i migliori

MotorK, unica italiana tra le 50 scale-up più promettenti d’Europa
5 febbraio 2019
Startup innovative verso quota 10 mila. Tutti i numeri del 2018
6 febbraio 2019

Un premio ai brevetti e alle invenzioni made in Italy: il concorso “Intellectual Property Award 2019”, promosso dal ministero dello Sviluppo economico tramite la Direzione generale per la lotta alla contraffazione Ufficio italiano brevetti e marchi in collaborazione con Netval, apre le sue selezioni.

Per questa prima edizione del premio, saranno oggetto del concorso le invenzioni industriali risultanti dalle schede brevettuali presenti sulla piattaforma Knowledgeshare alla data del 31 marzo 2019 e appartenenti a due categorie: la prima è “ICT, intelligenza artificiale, loT, big data, logistica e costruzioni”, la seconda “life science, compresi dispositivi medicali e chimica”.

In palio ci sono 10 mila euro per il primo premio in ciascuna delle due categorie, mentre per il secondo classificato in ogni categoria il premio, conferito da Netval, consiste nella partecipazione gratuita per una persona alla Netval Summer Conference 2019 che si terrà a Roma dal 16 al 19 settembre 2019.

La selezione è finalizzata ad incentivare l’innovazione e valorizzare la creatività degli inventori delle Università italiane, enti pubblici di ricerca nazionali ed Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico (IRCCS), che usano le loro capacità tecniche, scientifiche e intellettuali per dare un reale contributo al progresso tecnologico e alla crescita economica, migliorando così la vita quotidiana. Le candidature dovranno essere inoltrate via pec entro e non oltre le ore 24:00 del 10 aprile 2019 come previsto dal bando che si può leggere a questo link.