Retail digitale, si innova ancora poco. Investito meno dell’1% del fatturato

Italia Economia sociale, dal Mise 223 milioni per il non profit
15 novembre 2017
OnReal
Compravendite online, con la piattaforma OnReal gli annunci ti seguono
16 novembre 2017

La digitalizzazione del commercio procede a rilento: solo il 42% dei grandi retailer considera l’innovazione un fattore chiave per competere e avere successo e presenta una chiara e ben definita strategia digitale, formulata in prima persona dal CEO. La spesa in digitale dei top retailer registra una crescita interessante, passando dal 18% del totale degli investimenti annuali nel 2016 al 20% nel 2017, ma è un investimento ancora basso, che vale meno dell’1% del fatturato. Sono i dati dell’Osservatorio Innovazione Digitale nel Retail, promosso dalla School of Management del Politecnico di Milano e giunto nel 2017 alla sua quarta edizione. Lo studio ha coinvolto i primi 300 retailer per fatturato presenti in Italia con negozi fisici e 200 medio-piccoli esercizi commerciali.

«A livello mondiale il Retail continua ad affrontare un periodo di forte instabilità: da un lato la domanda riprende a crescere timidamente, dall’altro permangono grosse incertezze sulle prospettive evolutive della distribuzione fisica» dice Alessandro Perego, direttore scientifico degli Osservatori Digital Innovation del Politecnico di Milano. Secondo cui il negozio fisico non è destinato a sparire, ma sarà «sempre più digitale e sempre più integrato con l’eCommerce».

In decisa crescita (erano l’80% del campione nel 2016) la percentuale dei top retailer che ha sviluppato almeno un’innovazione digitale nel front-end a supporto della customer experience in punto vendita (91%). Le soluzioni su cui si sono concentrati maggiormente gli investimenti nel 2017 sono chioschi, totem e touch point (30%), sistemi per l’accettazione di pagamenti innovativi (23%), digital signage e vetrine intelligenti e interattive (19%) e sistemi per l’accettazione di couponing e loyalty (14%). Per l’anno prossimo l’84% del campione dichiara interesse a migliorare l’esperienza in the store investendo in innovazioni digitali come sistemi di cassa evoluta e mobile POS.