Heroes Meet in Maratea lancia la Prize Competition. La giuria è “in famiglia”

Italia Startup si rinnova: presidente Angelo Coletta, vice Giovanni De Lisi
29 giugno 2018
Impresa 4.0, chi delocalizza dovrà restituire gli incentivi
3 luglio 2018

Una giuria in formato famiglia. Il pitch? A tavola, attorno a un pranzo di prelibatezze lucane. È l’originale formula scelta da Heroes Meet in Maratea, la cui terza edizione si terrà dal 2o al 22 settembre nella località tirrenica della Basilicata, per la Heroes Prize Competition 2018.

C’è tempo fino al 30 luglio per presentare la propria candidatura: dopo aver formalizzato la propria iscrizione all’evento sul sito della manifestazione, è possibile inviare le candidature per la Competition. Le candidature pervenute alla segreteria organizzativa del Festival saranno valutate da un comitato scientifico formato da cinque esperti di diversi settori. Le migliori 50 candidature pervenute potranno partecipare alla Pitch Competition, che si terrà nei tre giorni del Festival, per arrivare poi in sole 5 finaliste all’ultima fase di valutazione il 22 settembre 2018.

Le cinque finaliste saranno selezionate da una giuria di esperti, da una giuria di pari e da una giuria popolare nell’ambito del contest “a tavola con la startup”. I componenti dei team saranno ospitati da una famiglia locale ad un pranzo per illustrare la bontà della propria idea. La valutazione offerta dai commensali si unirà a quella di una giuria qualificata, per decretare il vincitore del premio di 30mila euro in beni e servizi.

Altri premi saranno disponibili per la migliore startup nel settore education, con 15mila euro messi in palio da Little Genius International, che offrirà inoltre servizi di accelerazione e coaching per un anno, e 7mila euro assegnati, invece, dal portale MamaCrowd e destinati a una startup che vorrà affrontare la sfida dell’equity crowdfunding. Il premio speciale Leonardo Digital Campus, infine, metterà a disposizione 4 postazioni per 6 mesi full services nel suo spazio di lavoro. Nella valutazione delle 5 finaliste si premieranno i progetti che avranno ricevuto il punteggio complessivo più alto nelle quattro classi di impatto individuate: impatto economico, impatto sociale, innovatività ed efficacia comunicativa.