H-Farm lancia la sua piattaforma di e-learning sull’innovazione

Cristiano Radaelli, vice di Anitec-Assinform, nel board di Digitaleurope7
5 giugno 2019
Funicolari, la Finlandia sceglie la tecnologia italiana
7 giugno 2019

H-Farm lancia una piattaforma di e-learning per le aziende, centrata sui temi dell’innovazione. Si chiama maize.PLUS ed è utilizzata, si legge in una nota del gruppo con base a Roncade, da più di 50 mila dipendenti nel mondo, tra cui la multinazionale tedesca Henkel.

La piattaforma è organizzata in tre macro aree di approfondimento: Human, Innovation e Culture. Ciascuna area è organizzata in stream tematici: dalle nozioni sulla blockchainai trend della Generazione Z, dalle ultime applicazioni in materia di realtà virtuale fino alla cybersecurity.

Tutti i contenuti sono brevi, con un tempo medio per la fruizione di un corso che non supera mai i 20 minuti. Essendo fruibile da molti device diversi (computer, cellulare, tablet), la piattaforma è utilizzabile anche “on the go”, permettendo agli utenti di sfruttare ogni momento utile per imparare con pillole di conoscenza istantanee.

«Insieme a H-Farm, abbiamo personalizzato l’esperienza di apprendimento di mais.PLUS. Una piattaforma su misura, ispirata e costruita da imprenditori per imprenditori – afferma Rahmyn Kress, CDO Henkel e Founder Henkel X -. Si tratta di una piattaforma di apprendimento in continua evoluzione in cui vengono continuamente aggiunti nuove funzionalità, contenuti e approfondimenti sulle nuove tecnologie emergenti. Come sappiamo, la trasformazione e il cambiamento sono la nuova costante, così sarà anche l’apprendimento. Sono estremamente soddisfatto del contenuto e della piattaforma che abbiamo creato, adattandola alla nostra cultura aziendale e al nostro impegno per migliorare i nostri team».