Corriere Innovazione, il timone passa a Massimo Sideri

Il paradosso dell’ICT, 85mila posti di lavoro entro il 2018 ma mancano le competenze
20 luglio 2017
ibm z
IBM Z, la crittografia diffusa per dati super-protetti
20 luglio 2017

Massimo Sideri alla guida di Corriere Innovazione. Ad annunciarlo è il sito Prima Online. Succede a Giuseppe Di Piazza, passato a fare il capocronista nella redazione romana del Corriere.

Sideri  lavora per il Corriere della Sera dal 2000, si occupa di innovazione, tecnologia, criminalità informatica e inchieste su crac e dissesti finanziari, ha inoltre una rubrica fissa in cui affronta i temi del lavoro. Ha scritto per Sette, Io Donna e Style. Ha pubblicato Come salvarsi dal posto fisso (Il Filo 2007), Banda stretta. Il futuro dell’Italia di fronte alla rivoluzione digitale. Come coglierne le opportunità e non perdere la sfida (Rizzoli 2011), scritto con Francesco Caio. Insieme a Simone Scelsa ha pubblicato il thriller Free Press (Baldini e Castoldi Dalai 2010). Ha vinto il premio della provincia di Milano “Mi faccio impresa” per gli articoli sulle startup. È innovation editor per Marsilio Editore.

CI-Corriere Innovazione è un progetto multipiattaforma che promuove una nuova cultura dell’innovazione in tutti i settori, oltre i confini dell’hi-tech. Nato nel 2013 per iniziativa delle testate locali del Corriere nel Triveneto, CI-Corriere Innovazione ha velocemente sviluppato un network vitale e attivo: oltre al mensile, un sito web e una felice serie di incontri tematici nel territorio.