Capitale europea dell’innovazione: ecco il bando iCapital 2018

Cresce l’economia “bio”: le 576 startup italiane valgono 277 milioni
6 aprile 2018
Green Alley Award, bando per le startup dell’economia circolare
10 aprile 2018

iCapital 2018La Commissione europea lancia il bando per trovare la capitale europea dell’innovazione. Il contest iCapital 2018 mette in palio 1 milione di euro per la città riconosciuta come più innovativa e 100 mila euro ciascuna per le cinque città finaliste. Il premio, che rientra nell’ambito del programma Horizon 2020, ha aperto i termini per l’iscrizione il 22 febbraio, termini che scadranno il 21 giugno 2018 (le informazioni per l’iscrizione sono a questo link).

Il premio è giunto alla quarta edizione: alla prima nel 2014 se l’è aggiudicato Barcellona, alla seconda edizione nel 2016 Amsterdam, alla terza nel 2017 Parigi. Vengono giudicati, e premiati, i progetti che prevedono soluzioni innovative alle sfide della società, che possono essere sia completate o ancora in corso, ma in ogni caso devono essere cominciate un anno prima dell’apertura del contest.

I progetti devono riguardare la creazione di condizioni positive per l’innovazione attraverso la sperimentazione di concetti, processi, strumenti e modelli di governance come banchi di prova per l’innovazione, il coinvolgimento dei cittadini nel processo di innovazione assicurando l’utilizzo delle loro idee, l’incremento dell’attrattività della città in modo da diventare un esempio per altre città. Azioni che come fine ultimo hanno quello di dotare i cittadini di un valore aggiunto concreto e misurabile attraverso l’implementazione di pratiche innovative.

Possono partecipare città dell’Unione Europea, che si trovino in Paesi associati al programma Horizon 2020, con una popolazione di almeno 100 mila abitanti.