Calcio e marketing: Zerogrado for Sports fa parlare sul web tifosi e campioni

Daniele Manni
Daniele Manni, il prof innovatore al premio dei migliori docenti europei
28 agosto 2018
In Italia 7.700 nuovi robot in un anno: cresce più di Giappone, Usa e Germania
30 agosto 2018

Come monetizzare le fanbase sui social network attraverso forme personalizzate di comunicazione è uno dei temi che appassionano esperti di marketing e di cultura pop. E rischia di diventare la miniera d’oro dei prossimi anni. Una startup italiana, Zerogrado, dopo aver lanciato nei mesi scorsi un software dedicato agli youtuber e agli influencer, ora guarda al calcio. Si chiama «Zerogrado for Sports» e fra i finanziatori vede un campione di primo piano della Roma, Stephan El Shaarawy attraverso la società del fratello Manuel, partner della startup con base a Treviso. A fianco a lui Federico Leonardo Lucia in arte Fedez, Mauro Del Rio (Capital B!), Fabio Cannavale (attraverso Boost Heroes), Paolo Vacchino (Focus Futuro) e Antonio Assereto (Proximity Capital).

Per Vladimiro Mazzotti, CEO di Zerogrado, l’applicazione è in grado di «superare i limiti strutturali dei social media tradizionali e di raggiungere risultati senza precedenti in termini di engagement e monetizzazione, grazie all’innovativo impiego delle piattaforme di messaggistica per l’interazione con i fan». Dai semplici follower che mettono “like” sulla pagina, a fan attivi che vengono sollecitati con messaggi tagliati per così dire su misura. «Abilitare forme di comunicazione personali e interazioni coinvolgenti uno a uno, anziché uno a tanti, eleva l’esperienza del fan ad un livello che consente – prosegue Mazzotti –, coniugato con l’apertura di un mondo di offerte esclusive e personalizzate da parte dei club, un incremento esponenziale dei ricavi da merchandise, memorabilia e ticketing. Dimostrare capacità di valorizzazione delle proprie fan-base significa poi aumentare il proprio valore in tutte le trattative commerciali con i potenziali partner, contribuendo a rendere le stesse fan-base un vero e proprio asset patrimoniale del club».

Di fatto Zerogrado, con la sua dashboard, esalta il potenziale di piattaforme già esistenti come Facebook Messenger e WeChat, portando risultati di livello superiore: il 97% del pubblico viene infatti raggiunto immediatamente e i tassi di partecipazione sono fino a 20 volte superiori rispetto a quelli dei social media tradizionali. Tassi di engagement che trasformano il rapporto con il fan in business aggiuntivo, sia per il football club che per Zerogrado, il cui business model si fonda su una commissione sul transato.

La startup italiana è partner di una serie di eventi su business e sport che si svolgeranno nei prossimi mesi: dal «Future of Football Business» che si terrà a Graz, in Austria, il 6 settembre al «Soccerex» di Miami il 15 e 16 novembre passando per il «World Football Summit», la più importante manifestazione mondiale del settore che si svolgerà a Madrid il 24 e 25 settembre davanti a una platea di tremila player che arriveranno nella capitale spagnola per conoscere le più rilevanti novità sul business calcistico.